Rinoplastica: Un naso più bello

La rinoplastica è l’intervento che ha come finalità rimodellare la forma del naso. L’intervento può avere finalità estetiche o estetico/funzionali. In quest’ultimo caso (rinosettoplastica), si interviene sul setto nasale deviato per cause congenite o traumatiche.

QUANDO FARLA E QUANDO NO

Se la dismorfia presenta solo implicazioni estetiche, l’intervento può essere effettuato quando il soggetto ha maturato il desiderio di una nuova immagine da dare al naso. Se invece la deviazione del setto comporta ostacoli per la respirazione (favorendo la roncopatia ed altri disturbi), é opportuno intervenire al più presto. Ad ogni modo é consigliabile sottoporsi alla rinoplastica dopo i 16 anni d’età, al termine della fase di sviluppo osseo.

Un apprezzabile rimodellamento del naso non deve stravolgere la fisionomia del viso e deve pertanto essere valutato tenendo conto di alcuni parametri soggettivi come le caratteristiche del viso, il sesso, l’altezza, la corporatura, l’età e perfino la personalità del soggetto. Questo nuovo concetto di intendere la rinoplastica come ricerca di un’armonia d’insieme viene definito con il termine di rinoscultura.

Leggi tutto “Rinoplastica: Un naso più bello”