Skin resurfacing: il laser amico per la pelle

Il suo raggio vaporizza all’istante gli inestetismi dovuti all’invecchiamento cutaneo, come rughe e macchie senili. In maniera precisa, sicura ed indolore. I vantaggi del laser CO2 pulsato nel trattamento antiage per eccellenza: lo skin resurfacing.

Colpisce il “bersaglio” vaporizzandolo istantaneamente, senza coinvolgere i tessuti circostanti e senza provocare il minimo sanguinamento. Una garanzia di affidabilità, a patto ovviamente che venga utilizzato da mani esperte. Stiamo parlando del laser CO2 pulsato, dal raggio preciso, sicuro ed infallibile.

Il laser ad anidride carbonica pulsato  viene impiegato con ottimi risultati nei trattamenti di rigenerazione cutanea, in particolare per il trattamento delle rughe, delle pigmentazioni legate all’invecchiamento o all’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti (sole o lampade abbronzanti), delle piccole cicatrici (come quelle lasciate dall’acne), dei cheloidi e delle ulcere cutanee.

Il trattamento di peeling laser richiede un check up cutaneo preliminare che consenta di determinare il grado di sensibilità della pelle alla luce e di accertare che la cute non abbia tendenza a cicatrizzazione ipertrofica/cheloidea. Se il paziente ha una carnagione scura, l’operatore dovrà eseguire il trattamento in maniera particolarmente superficiale, in modo da non rischiare ipocromie (chiazze di diverso

La disepitelizzazione praticata dal laser CO2 pulsato (dopo aver applicato sulla parte una crema anestetica) consente un rapido e controllato processo di riepitelizzazione (formazione di “nuova” pelle).

Vantaggi della tecnologia laser

Anni di ricerca e di esperienza hanno migliorato le prestazioni del laser CO2 pulsato assicurando un trattamento sicuro, efficace, privo di complicanze e ripetibile nel tempo. Rispetto al passato, ora la tecnica di laser resurfacing è in grado di ottenere – con minore invasività – apprezzabili risultati anche nel caso delle rughe più profonde e – utilizzato superficialmente – persino sulle carnagioni scure. Ecco i principali vantaggi di questo innovativo strumento:

  • Nessun contatto con i tessuti  (garanzia di sterilità)
  • Precisione (il raggio colpisce esclusivamente il punto desiderato, ruga o macchia cutanea)
  • Nessun rischio di danni termici
  • Niente sanguinamento, grazie all’azione fotocoaugulante del suo raggio

Grazie alle suddette caratteristiche, il laser Co2 pulsato consente – rispetto alle altre tecniche di skin resurfacing – una più rapida guarigione dei tessuti

Laser ideale per

  • Rughe
  • Pigmentazioni cutanee
  • Cheloidi
  • Cicatrici
  • Ulcere cutanee

Come funziona il laser della bellezza

L’alta intensità dell’energia emessa dal raggio del laser CO2 pulsato è in grado di vaporizzare le rughe, le piccole cicatrici, le macchie scure ed altre irregolarità della pelle. Tale processo di vaporizzazione stimola inoltre la formazione di un nuovo strato di collagene sottocutaneo che contribuisce a migliorare l’elasticità ed il tono della pelle. Il laser CO2 pulsato viene particolarmente applicato per il ringiovanimento globale del viso, ma anche nei casi circoscritti di rughe perilabiali e perioculari (le cosiddette zampe di gallina”), evitando – nei casi di lieve rilassamento – il più invasivo intervento di lifting guanciale (cheek lifting) o temporale (delle tempie).

Il Laser Skin Resurfacing  è in grado di ripristinare la cute alle migliori condizioni, migliorando il tono, l’elasticità e persino il colorito della pelle. Con il piacevole effetto collaterale di ritrovarsi con un viso più giovane e luminoso.

Rughe, segni lasciati dall’acne, piccole cicatrici, alterazioni della pigmentazione legate all’invecchiamento o all’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti: oggi é possibile cancellare tutto questo con una tecnica formidabile quanto delicata: lo skin resurfacing a mezzo laser CO2 pulsato.